Home Offerta formativa POF Corso a indirizzo musicale

Corso a indirizzo musicale

Il  Quinto Istituto Comprensivo ha attivato da molti anni il " Corso ad Indirizzo Musicale " ai sensi del D.M. 201 del 6 agosto 1999 che avendo istituito la classe di concorso " Strumento musicale nella scuola media "(AO 77) ha ricondotto ad ordinamento l'insegnamento sperimentale delle specialità musicali riconoscendo detto insegnamento come " L'integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell'insegnamento obbligatorio dell'educazione musicale (art. 1) "

Il Corso ad indirizzo musicale è legato alla sezione A della scuola secondaria di primo grado Donatello e si configura come specifica offerta formativa e non va confuso con attività laboratoriali.

Gli strumenti prescelti sono :

Pianoforte   - Violino   - Clarinetto -  Chitarra

Lo strumento musicale una volta scelto, è a tutti gli effetti una materia curricolare, quindi è gratuito, ha durata triennale, voto in pagella e in sede dell'esame di licenza è prevista una prova pratica delle competenze teoriche e strumentali raggiunte.

L'impegno settimanale è di 2 rientri pomeridiani:
una lezione individuale di strumento
una lezione di teoria e musica d'insieme

Si prevede inoltre la partecipazione a concorsi o ad esibizioni di carattere musicale

" Il Corso ad Indirizzo Musicale "

  • promuove offrendo attraverso l'esperienza musicale resa integrale dallo studio dello strumento  occasioni di maturazione logica, espressiva, comunicativa ed artistica
  • integra il modello curriculare con percorsi disciplinari intesi a sviluppare nel processo evolutivo dell' alunno oltre la dimensione cognitiva, anche le dimensioni pratico-operativa, estetico - emotiva  ed improvvisativo - compositiva.
  • offre all'alunno, attraverso l'acquisizione di capacità specifiche ulteriori occasioni di sviluppo ed orientamento delle proprie potenzialità , una più avvertita coscienza di se e del modo di rapportarsi con il prossimo

Infine la pratica della musica d'insieme e dell'orchestra

accresce il gusto del vivere in gruppo, abitua i ragazzi a creare ed  ad accettare le regole, a rispettare le idee degli altri ed ad accoglierle in senso costruttivo, a recepire possibilità di cambiamento dei ruoli, a superare l'individualismo e ad essere autonomi nel gruppo stesso.

Laboratori aggiuntivi

All'interno del loro orario di insegnamento, i docenti riservano delle lezioni individuali o di gruppo mirate al recupero, al potenziamento e/o alla valorizzazione delle eccellenze.
Recupero: per alunni con qualche difficoltà, soprattutto nel metodo di studio
Potenziamento: per consolidamento e sviluppo ulteriore delle abilità strumentali, anche nell'ipotesi di un'eventuale prosecuzione dello studio dello strumento al Liceo Musicale.
Valorizzazione delle eccellenze: per arricchimento del repertorio individuale e di insieme e per la preparazione all'esame di ammissione al Liceo Musicale.
Le lezioni aggiuntive vengono impartite su individuazione dei destinatari da parte dei docenti o su disponibilità volontaria degli alunni.

Iscrizioni ed ammissione

Per accedere al Corso gli alunni devono presentare domanda e sostenere una prova orientativo attitudinale, che si effettuerà in periodo antecedente le iscrizioni alla scuola secondaria di primo grado. Tutti gli alunni possono accedere ai corsi  non essendo richiesta alcuna preventiva conoscenza musicale.

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo Autore Visite
 
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
MIUR USR Veneto Istanze on line Stipendi Pubblica
Amministrazione
Regione Veneto Provincia Padova